Siamo al Perielio! ⚓

SIAMO AL PERIELIO!

Il 21 dicembre scorso si è parlato di SOLSTIZIO invernale, una particolare posizione della Terra che spesso viene erroneamente associata alla sua DISTANZA ORBITALE dal Sole.

Viene definito PERIELIO il punto che la Terra occupa lungo la sua orbita quando si trova alla minima distanza dal Sole mentre l’AFELIO è il punto più distante.

Oggi la Terra alle 7:00 ora italiana è stata nel punto PIÙ VICINO (in PERIELIO), a 147 milioni di km dal Sole, circa 5 milioni di km più vicino rispetto all’AFELIO dello scorso 6 Luglio e del prossimo 4 luglio (152 milioni di km).

Il fatto che il Perielio avvenga in data prossima a quella del Solstizio invernale (13 giorni dopo) è solo una coincidenza. Le due cose NON sono in relazione, tanto è vero che in questo punto più vicino al Sole siamo in Inverno mentre nel punto più lontano in Estate.
Vale la pena di ricordare che le STAGIONI sono determinate esclusivamente dall’inclinazione dell’asse terrestre (23°27′), ma il PERIELIO e l’AFELIO ne influenzano le DURATE.
Vediamo perché.
Quando la Terra è più vicina al Sole, il nostro pianeta si muove più velocemente sulla sua orbita [Una legge formulata da Keplero] tanto è che in questo momento, mentre state leggendo, stiamo “correndo” in questo enorme “circuito” che è l’orbita, alla MASSIMA VELOCITA’ di 30 chilometri al secondo (circa 108000 chilometri all’ora!!). Questa velocità è 3600 km/h (!) più veloce rispetto a quando la Terra si trova più lontana dal Sole (in Afelio).

Come effetto di questa “accelerazione” della Terra nel nostro emisfero gli Inverni durano 5 giorni di meno a vantaggio di ESTATI altrettanto PIÙ LUNGHE.
Per l’emisfero Sud invece, in maniera speculare, sono gli INVERNI ad essere PIU’ LUNGHI!

Questa (sia pur piccola) differenza nei “giorni di riscaldamento” tra i due emisferi durerá per un bel pò..e vediamo quanto.
A causa del complesso moto dell’orbita della Terra, influenzata da altri pianeti, questa differenza tra le durate delle stagioni all’interno di un anno ha anch’essa una ciclicità.
In circa 10 000 anni le estati australi diventeranno 5 giorni più lunghe degli inverni mentre nel Emisfero Nord avremo 5 giorni in più di inverno.

icons8-ancora-40Paolo Giannetti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *